Asimo, il robot comandato con il pensiero

Pubblicato il da Eurus - il vento del Sapere


Il 31 marzo a Tokyo è stato presentato dalla Honda, Asimo il primo robot capace di eseguire semplici comandi che gli vengono trasmessi tramite il pensiero. Si proprio così sono stati eseguiti numerosi test e nel 90% dei casi il comando è stato correttamente eseguito con tempi di risposta sorprendenti. Per gli appassionati di tecnologia il nome Asimo non è sicuramente nuovo, infatti, qualche tempo fa fu presentato come robot ballerino. Adesso però il progetto si è fatto molto più interessante gli ingegneri della Honda Research Institute hanno costruito una sorta di casco capace, mediante numerosi sensori, di leggere le variazioni di flusso sanguineo celebrale. Queste variazioni vengono elaborate da un computer e inviate ad Asimo. Grazie a questa innovazione qualunque persona che indossi questo particolare casco può far eseguire una serie di comandi al robot e tutto questo solo pensando l’azione che Asimo dovrà effettuare. Tuttavia gli ingegneri stessi hanno limitato gli entusiasmi, infatti la tecnologia usata è ancora in fase di studio. Uno dei problemi che potrebbe insorgere è quello della distrazione, infatti, in un ambiente con molte persone il cervello umano è soggetto a numerosi stimoli esterni che potrebbero creare confusione e far eseguire comandi errati al prototipo. Comunque se questo è il futuro speriamo che sia subito presente. 

Shur Destiny

Commenta il post