Cosa visitare ad Edimburgo: Incantevole capitale di tenebrose suggestioni.

Pubblicato il da Eurus - il vento del Sapere

Descrizione panoramica 

Edimburgo (in inglese Edinburgh), chiamata dagli Scozzesi Edìmbra, è una città (463.000 abitanti) del Regno Unito, capitale della Scozia dal 1437 e sede del Parlamento dal 1999. La città è situata sulla costa orientale della Scozia e sulla riva meridionale del Firth of Forth, a circa 70 km ad est di Glasgow.

La città sorge su di una serie di colline e a chiunque la veda per la prima volta, appare talmente bella che si è guadagnata nel tempo l'appellativo di Atene del nord. Addirittura le parti storiche della città (Old e New Town) nel 1995 sono state dichiarate Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Dopo Londra, la capitale scozzese è la città più visitata della Gran Bretagna con circa 2 milioni di visitatori l'anno e a questo successo contribuisce anche in parte il Festival di Edimburgo che si tiene ogni anno e che è accompagnato da numerose manifestazioni collaterali.

 

La città

Il centro storico di Edimburgo è diviso a metà da Princes Street e dagli omonimi giardini. Questa via è la più frequentata della capitale per il passeggio e per lo shopping. Nella parte meridionale il panorama è dominato dal Castello di Edimburgo (Edinburgh Castle), situato su un cono vulcanico, e dalle costruzioni della Old Town mentre sulla parte settentrionale si affaccia la New Town.

 

Old Town

Victoria Street in Edinburgh.

La Old Town (città vecchia), che poggia su di una collina di origine vulcanica insieme al castello di Edimburgo, conserva la sua struttura medievale ed è attraversata dalla via principale detta Royal Mile. Questa è un lungo rettilineo di un miglio circa che collega il castello di Edimburgo con l'Holyrood Palace, che sono i monumenti più importanti della città. Inoltre è la strada della città vecchia più trafficata, frequentata soprattutto dai turisti, e rivaleggia con Princess street la strada degli acquisti sita nella new town (nuova città) di Edimburgo.

Il "Royal Mile" è in verità un insieme di quattro vie (CastlehillLawnmarketHigh-street e Canongate) sulle quali si affacciano numerosi edifici pubblici di notevole interesse. La High Kirk of St. Giles che è la principale chiesa della città, da molti chiamata erroneamente cattedrale, si trova lungo la High-street. Mentre in fondo alla via Canongate (ultimo tratto della Royal mile partendo dal castello), in prossimità dell'Holyrood Palace, si trova anche il nuovo parlamento scozzese aperto nel 2004.

 Vie interne alla Old Town

Dal Royal Mile si dipartono a spina di pesce le vie secondarie che scendono dalla collina in varie direzioni, con ampie piazze, dove una volta si svolgevano i mercati, a circondare gli edifici pubblici principali e le chiese. Altri edifici presenti nella Old Town sono il Museum of Scotland, la University of Edinburgh e la Scottish National Library che è una biblioteca che vanta un patrimonio di circa 5 milioni di libri.

 

New Town 
 Panorama della New Town dal castello

La New Town si affaccia su Princes Street e venne costruita verso dalla fine del XVIII secolo. Da allora si è ingrandita, ma il nucleo originale rimane un mirabile esempio di architettura e urbanistica dell'epoca georgiana ed infatti la New Town come la Old è stata dichiarata patrimonio dell'umanità.

 

Il castello
 

Le sue origini vengono indicate intorno al 1130 d.C. ed è attualmente visitata da oltre un milione di turisti all`anno, rendendola la meta più frequentata del Regno Unito.

Oltre all'incredibile interesse storico di questo luogo, da numerosi punti è possibile godere di una magnifica vista su tutta la città di Edimburgo e le zone limitrofe.


Clima

Come il resto della Scozia, Edimburgo ha un clima di tipo oceanico-temperato con temperature molto più miti rispetto ad altri posti che si trovano alla stessa latitudine. Gli inverni sono lunghi ma non sono freddissimi considerando che le temperature scendono di rado sotto i 0 °C. In estate le temperature sono miti con massime che a volte raggiungono i 28 °C anche se durante questa stagione il tempo è molto variabile a causa del vento che soffia spesso in questa zona della Scozia.

Le piogge sono distribuite durante tutto l'arco dell'anno e sono poco abbondanti: Edimburgo è tra le città meno piovose della Gran Bretagna.

 
Vita notturna

Edimburgo ha numerosi pubs, discoteche e ristoranti disseminati in tutta la città. Nella Old Town le vie più frequentate di notte sono la famosissima Grassmarket, la Lothian Road e le vie che le circondano. Nella New Town, oltre a Rose street, famosa per i suoi pubs con musica dal vivo, negli ultimi anni George Street sta diventando un luogo molto frequentato di notte in seguito all'apertura di numerose discoteche. Queste discoteche si chiamano qui "nigthclubs" e , come in altre parti del Regno Unito, in genere suonano musica Pop ma si possono trovare anche nightclubs underground che suonano musica Techno, House, Elettronica e Drum & Bass.

Nelle edicole si trova anche una rivista che si chiama The List, dedicata alla vita notturna di Glasgow e Edimburgo.

 

Edimburgo, per me, turista fuori di stagione

Edimburgo è una città incantevole, ricoperta interamente di scenari che ispirano al tenebroso e al surreale. Non può fare a meno di incantare tutti coloro che la visitano, perché quei palazzi, quelle luci, quel cielo, così cupo e tetro, e persino la natura, sembrano essere gli ingredienti indispensabili di una ricetta che ha il sapore di inquietanti leggende. Tanto è vero che essa è anche il luogo che ha ispirato scrittori dalla cui fantasia sono nati personaggi indimenticabili come Dr Jekyll e Mr Hyde, Sherlock Holmes oppure Harry Potter.

Lasciati stregare anche tu dalla capitale della Scozia! E stai tranquillo, che se trovi l’occasione giusta, il viaggio vale certamente più del prezzo del biglietto. (io l’ho pagato 5 euro J)

 Cronos

Con tag Miti e Leggende

Commenta il post